martedì 21 marzo 2017

Come lavo i pennelli per il make up?

Buongiorno a tutti!
Oggi scrivo un post un po' particolare per me, infatti voglio mostrarvi come mi prendo cura ed, in generale, lavo i miei pennelli per il make up.

Prima di ciò, però vorrei fare una premessa...
Chi mi conosce sa bene che io, pur essendo amante del make up e dello shopping in generale, sono una ragazza molto semplice, più tendente all'acqua e sapone.
Non sono una "esperta" del settore, le mie recensioni sono il frutto della mia semplice esperienza e dei miei pensieri, e magari chi mi legge e ne capisce più di me può pensare che io stia a scrivere bel po' di frottole!
Per il trucco, in particolare, io mi limito a effettuare una buona base per coprire tutte le mie imperfezioni (o almeno ci provo!), a stendere una matita nera sugli occhi, mascara e rossetto nude (raramente oso con un rossetto più forte!).

Per i pennelli da make-up, però, ho una vera e propria mania, ne acquisto di ogni forma e qualità onde scovare quello che io ritengo "il pennello perfetto"!.
In più, ci tengo particolarmente alla cura ed alla pulizia di questi pennelli e, dopo un po' di tempo (devo essere sincera!) credo di aver trovato il metodo perfetto per coccolare i miei amichetti dai manici colorati.
Per far ciò, non avete bisogno di altro se non di una saponetta di marsiglia (la migliore, a mio avviso, per pulire i pennelli!) e di un paio di brush-egg come quello in foto, oltre che di taaaaaaaanti fazzoletti di carta e di un po' di acqua in uno spruzzino.

 photo DSC_0039_zps46gkuges.jpg

Anzitutto, ogni qualvolta mi trucco, appena terminato, spruzzo un po' di acqua sui pennelli e li strofino su un brush-egg, in modo tale da togliere il primo strato superficiale di trucco.
Dopodichè, ho scelto il Venerdì come giorno settimanale per il lavaggio approfondito dei pennelli.
Li metto una mezz'oretta in ammollo (solo acqua!) per poi strofinarli prima sulla saponetta di marsiglia, poi sull'ovetto per poi risciacquarli sotto l'acqua corrente.
Dopodichè, li asciugo delicatamente con dei fazzoletti di carta per togliere un bel po' di acqua e poi li lascio asciugare tutti in ordine sulla scrivania (con altra carta chiaramente!). 
Solo su questo punto, vorrei trovare una soluzione per lasciare asciugare i pennelli a testa in giù, in modo che l'acqua non vada, a lungo termine, a rovinare la colla che lega le setole del pennello al manico.
In rete ho cercato qualche soluzione ma non ho trovato nulla che mi ispirasse a pieno.

Avete qualcosa da suggerirmi al riguardo?
E voi? Come lavate i vostri pennelli?

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sui banner qui sotto!
“Seguimi“Seguimi“Seguimi

10 commenti:

  1. ciao :) io uso più o meno lo stesso procedimento :) cmq mi piaci come ragazza...forse perché sei simile a me ^^

    RispondiElimina
  2. Io non ho un metodo in particolare, per le rare volte che mi trucco poi pulisco i pennelli solo con acqua e un sapone neutro

    RispondiElimina
  3. Anch'io li lavo con il sapone di Marsiglia solo che poi asciugano all'aria...grazie mille per i preziosissimi consigli,li trovo veramente utili;).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  4. Anch'io uso acqua e sapone.
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  5. Ciao. So che esiste una specie di tavoletta x il tuo scopo ma la vendono solo i siti cinesi. Prova a darci un'occhiata. Non penso neppure che costi tanto. Ciao

    RispondiElimina
  6. Anch'io più o meno seguo lo stesso procedimento, non ho la pazienza di metterli a bagno prima :P ma uso una saponetta, il brush-egg (comodissimo!!!!), acqua calda e poi un piccolo asciugamano pulito per tamponarli e stenderli ad asciugare :D

    RispondiElimina
  7. Ciao Luisa, grazie per i suggerimenti di lavaggio. Anche io mi chiedevo come poterli pulire. Per asciugarli, l'unica cosa che mi viene in mente è passare uno spaghetto fra setole e manico e legarli da qualche parte, allo scolapiatti o ai fili per stendere. Che ne dici? Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Devo assolutamente comprare un brush egg, grazie per i consigli

    RispondiElimina
  9. Interessante... sono anch'io alla ricerca del modo migliore per curare i pennelli. Soprattutto da quando gli avevo dato erroneamente la colpa di alcune bollicine che mi venivano sulle guance.
    Dove si compra questo brush egg di cui parli?

    RispondiElimina
  10. Interessante... sono anch'io alla ricerca del modo migliore per curare i pennelli. Soprattutto da quando gli avevo dato erroneamente la colpa di alcune bollicine che mi venivano sulle guance.
    Dove si compra questo brush egg di cui parli?

    RispondiElimina

Grazie per aver letto il mio post.. Lasciate la vostra opinione, ci tengo molto! :)