venerdì 23 settembre 2016

Jalma crema corpo

Buon Venerdì a tutti!
Come ultimo post di questa settimana voglio ancora una volta farvi una mini recensione di un prodotto che ho avuto modo di testare mediante un campioncino. Si tratta della 
crema corpo di jalma.

 photo jalma_zpsyqqbp5x5.jpg

 photo jalma 2_zpsythn75d7.jpg

Il prodotto in questione mi è piaciuto troppo!
E' un po' più corposo rispetto alle altre creme ma si stende facilmente e si asciuga in tempi record! Ho finalmente trovato una crema per il corpo che non mi appiccica i pantaloni addosso se vado di fretta. La pelle dopo già il primo utilizzo è liscissima! E non ho usato scrub contemporaneamente a questa crema! In più, non ha alcun profumo, cosa che mi piace per le creme idratanti!

Insomma, pur non avendo potuto testare a pieno questa crema, la consiglio sicuramente!

Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sui banner qui sotto e... a Lunedì!


 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

giovedì 22 settembre 2016

Amore e Psiche

Buon Giovedì a tutti!
Oggi voglio parlarvi di uno degli ultimi libri che ho letto!
Trattasi di Amore e Psiche di Apuleio

 photo amore e psiche_zpskdrjml44.jpg

Trama
La storia inizia con un re e una regina che avevano tre figlie, una delle quali si chiamava Psiche. Psiche era di una bellezza rarissima tanto che alcuni pensavano che fosse l’incarnazione di Venere, perciò tutti l’adoravano come se fosse una dea trascurando la dea Venere. Venere, che era invidiosa e gelosa di Psiche, chiese aiuto  al suo figlio prediletto, Amore, o meglio conosciuto come Cupido. La vendetta consisteva nel fare innamorare Psiche dell’uomo più brutto e sfortunato della terra, in modo da ricoprirla di vergogna a causa di questa relazione. Amore però appena vide Psiche rimase incantato dalla sua bellezza e fece cadere la freccia preparata per Psiche nel suo stesso piede, così che lui si innamorò perdutamente di lei. Non potè piu stare lontano dalla sua amata e con l’aiuto di Zefiro, Psiche fu portata nel meraviglioso palazzo d’Amore. Ogni notte Amore andava da Psiche senza mai farsi vedere in volto perché si voleva nascondere per  evitare le ire della madre Venere. Amore aveva detto alla sua amata che era il suo sposo e che lei non doveva chiedergli chi fosse e non doveva nemmeno vederlo. Un giorno le sorelle di Psiche la istigarono a scoprire il volto del suo amato ed allora Psiche prese una lampada a olio e una spada per paura che fosse un orribile mostro: Psiche raggiunse Amore mentre dormiva e avvicinò la lamapada al suo volto e rimase così incantata dalla sua bellezza che se ne innamorò. Stava per baciarlo quando lui si accorse di quello che era successo e lasciò Psiche da sola. Venere appena seppe dell’accaduto scatenò la sua ira su Psiche. La sottopose a diverse prove difficili che lei superò brillantemente, non contenta allora gli diede la prova più difficile di tutte, che consisteva di scendere negli inferi e chiedere alla dea Proserpina un po’ della sua bellezza. Psiche scese negli inferi come ordinato e ricevette un'ampolla dalla dea Proserpina, ma questa ampolla non doveva essere aperta. Però Psiche incuriosita dal contenuto l’aprì e scoprì che dentro non c’era la bellezza ma il sonno più profondo e così cadde in esso. Giove mosso a compassione fece in modo che i due amanti stessero insieme e fece in modo che Amore riuscisse a risvegliare Psiche. Psiche e Amore si sposarono e dalla loro unione nacque un figlio di nome Piacere.

Mie impressioni
Personalmente non prediligo questo genere di letture. Ritengo la lettura un piacevole passatempo e quindi opto per libri più "soft". Ho letto sia questo libro che "Tristano e Isotta" perché consigliati da una persona molto cara e dagli accenti un po' "filosofici"... beh! Come sempre, quando questa persona parla io devo obbedire e basta! I suoi consigli sono sempre i più azzeccati! Rispetto a "Tristano e Isotta" questo libro mi è piaciuto molto di più, per il modo di scrivere più leggero e comprensibile. Anche questa è una bellissima storia d'amore, ma a differenza di "Tristano e Isotta" mi ha insegnato una cosetta in più...

In amore non bisogna nascondere nulla o utilizzare inutili sotterfugi, tanto... se è amore vero, funzionerà sempre!

Non male come cosa, vero?
A me piace molto!

Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sul banner qui sotto!


 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

mercoledì 21 settembre 2016

Aloedermal Crema Viso Idratante Nutriente

Buon Mercoledì a tutti!
Oggi voglio farvi una mini-recensione di un prodotto che ho avuto modo di testare tramite un campioncino...
Aloedermal Crema Viso Idratante Nutriente

 photo aloedermal 1_zpsxhoa54ol.jpg

 photo aloedermal 2_zpsmi0isghw.jpg

Il prodotto in questione ha una ottima consistenza, non è infatti troppo liquido, però si stende e si assorbe molto facilmente. Non ha alcun genere di profumo, il che non mi dispiace, e basta davvero pochissimo prodotto per ottenere una pelle liscia e morbida, pensate che il campioncino in foto l'ho utilizzato tre giorni!
Chiaramente non posso parlare delle sue effettive proprietà ma mi sento ugualmente di consigliarne l'acquisto!

Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sul banner qui sotto!

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

martedì 20 settembre 2016

My new (healthy) lifen #2 INFORMATI

Buoooooooon Martedì a tutti!
Oggi mi andava di rifilarvi un'altra delle cose che ho scoperto nel mio percorso di dimagrimento...

...INFORMATI!!!

So benissimo che la soluzione migliore (se non l'unica) è di affidarsi ad un nutrizionista ed un personal trainer. Però a volte ci sono dei fattori che impediscono ciò, quali fattori economici. Nel mio caso non è stato proprio così... Certo! Un abbonamento tradizionale in palestra costa molto meno di quello con un personal trainer e di certo un nutrizionista non mi ci fa andare gratis da lui ogni mese, ma... Insomma! Con qualche pizzico sulla pancia ci sarei riuscita... Il vero motivo per cui non ho fatto così è stato un altro... 
Caratterialmente, se qualcuno mi dice come fare una cosa, o la faccio svogliatamente o non la faccio proprio... La vedo come una imposizione e mi frena. Questo dimagrimento lo voglio io, lo desidero io e me lo procuro io...
Ho preso i consigli "generali" sia dagli istruttori in palestra che alimentari ma il vero piano nutrizionale e d'allenamento me lo sono fatta da sola... Io conosco i miei limiti e i miei gusti e chi meglio di me può fare una cosa del genere?

Chiaramente non volevo commettere errori e allora cosa ho fatto? 
Noi abbiamo la fortuna di vivere in una epoca in cui è facile raggiungere le varie notizie ed allora ho preso il mio mac e mi sono messa all'opera.

 photo My new healthy lifen_zpsyh4sjys8.jpg

Ovviamente questa è un'arma a doppio taglio, perché non tutti quelli che mettono informazioni in rete lo fanno con cognizione di causa e poi ognuno ha le sue idee... Quindi non è una cosa che va fatta nel giro di un paio di ore, ci vorranno settimane se non mesi! (Io sono riuscita a trovare il mio piano apparentemente corretto dopo due anni!)
Bisogna leggere, studiare, confrontarvi con altre persone che sono nella vostra stessa situazione e, soprattutto, provare provare e provare! 
Come è che si dice? Tentar non nuoce... no?
E allora forza! Mettetevi all'opera! Che sia per cercare i migliori professionisti del settore nella vostra zona o che vogliate diventare voi "professionisti di voi stessi"!

Se volete, potete seguirmi sui vari social per scoprire i vari stadi del mio percorso... Vi basterà cliccare sui banner qui sotto!

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

lunedì 19 settembre 2016

Pasta, salmone affumicato, piselli, philadelphia light

Buon Lunedì a tutti!
Oggi voglio mostrarvi una ricettina di quelle che ho in serbo quando sono stanca, non ho voglia di cucinare, voglio "sgarrare" dalla dieta ma i sensi di colpa (o la determinazione?) mi attanagliano...
Pasta, salmone affumicato, piselli, philadelphia light
Ci vogliono davvero dieci minuti per preparare questo piatto (il tempo di cottura della pasta per intenderci) ma è, al contempo, "nutriente" e non troppo carico di calorie!

 photo image14_zps0fitpzxx.jpg

Vi lascio le dosi per un solo piatto di pasta e, se proprio vogliamo chiamarlo così, il procedimento!

Ingredienti
50 grammi di spaghetti integrali 
50 grammi di piselli (io ho usati quelli in barattolo)
50 grammi di salmone affumicato
40 grammi philadelphia light 

Procedimento
In una padellina antiaderente mettete a cuocere i piselli in un poco d'acqua, nel frattempo mettete anche sul fuoco l'acqua per la pasta. Quando dovete mettere a cuocere la pasta, aggiungete nella padellina il salmone tagliato a listarelle. Scolate la pasta al dente e la aggiungete nel pentolino con i piselli e il salmone e ci aggiungete anche la philadelphia per qualche minuto!

Valori nutrizionali
Calorie....................378
Carboidrati..............38 g
Grassi .....................13 g
Proteine...................23 g

Se per caso vi state chiedendo se ho dimenticato sale o condimenti vari... No! Io non ne uso per la mia alimentazione (sgarri permettendo!).

Che vi pare?

Vi ricordo che potete seguire  Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando su quello che più vi interessa qui sotto!


 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

venerdì 16 settembre 2016

Bomboniere nascita: passeggino ad uncinetto

Buon Venerdì a tutti!
Come ultimo post della settimana voglio mostrarvi le bomboniere realizzate per la nascita del piccolo Emanuele Antonio, il figlio di mio cugino!

 photo image8_zpsb84yw4yj.jpg

 photo image5_zpsmlomlquh.jpg

 photo image9_zpsxsqiwuc8.jpg

 photo image7_zpsczh72twf.jpg

 photo image6_zpspgssizo9.jpg

Mi scuso per la pessima qualità di alcune foto, ma le bomboniere sono state completate quando io ero a Dimaro e mio padre è proprio un pessimo fotografo! :D 
Ma ci tenevo molto a farvi "vedere" ugualmente il risultato finale!

Che dite? Vi piacciono? Vi ricordo che, se volete, potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sui banner qui sotto!
A Lunedì!

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

giovedì 15 settembre 2016

My new (healthy) LIFEN #1

Buuuuuoooooon Giovedì a tutti!
Oggi vi porgo un post molto particolare per me!
In tante mi avete chiesto come ho fatto a perdere i miei primi dieci chili ("primi" perché non sono nemmeno a metà del mio percorso e non ho affatto intenzione di fermarmi!) e, dopo un bel po' di tentennamenti iniziali, mi sono decisa a scrivere questo post... Una serie di post (in realtà!) in cui vi parlerò di come sono riuscita in questa cosa.

 photo image1 2_zpsjlravpqt.jpg

Preciso col dirvi che io non sono affatto un medico o una specialista in materia, sicuramente dirò una marea di cose non corrette, ma il mio intento è semplicemente quello di raccontarvi la mia esperienza e di farvi capire che, se ci sto riuscendo io, può riuscirci chiunque! Quindi... bando alle ciance e... cominciamo!

Consiglio #1: SII DETERMINATA SENZA STRAFARE
Mi spiego meglio... Che tu voglia dimagrire, laurearti, ottenere la tanto attesa promozione o anche realizzarti in cose più futili come non voler più mangiucchiare le unghie o imparare a cucinare, DEVI VOLERLO VERAMENTE! E' inutile stare a provare e riprovare senza esserne convinta... perderai tempo, denaro e salute! Magari per dimagrire il discorso è un po' diverso, ne risente anche la tua salute (non vorrei mai che arrivassi a dover dimagrire necessariamente oppure che un piccolo problema come il mio diventi serio e ti faccia ingrassare senza apparenti motivi!) ma ti consiglio comunque di scegliere il periodo più adatto a te... devi esserne convinta! Però, al contempo, devi imparare a conoscere il tuo corpo e devi fare un passetto alla volta... un pasto ed un allenamento per volta! A tutti piacerebbe dimagrire in poco tempo, ma quelli sono dimagrimenti fasulli e soprattutto dannosi! Bisogna essere costanti, sia nell'allenamento che nell'alimentazione sana, lo sgarro ci sta! Anche più di una volta a settimana (non sarà una pizza o un gelato a farti ingrassare!) ma comunque devi capire che il tuo deve essere un NUOVO STILE DI VITA!

Personalmente? Il mio percorso è stato molto frastagliato. 
Ho iniziato quasi tre anni fa, quando annoiata di stare giornate intere seduta a studiare, mi iscrissi in una piscina per frequentare un corso di aquagym tre volte a settimana. I risultati furono immediati nonostante continuassi a mangiare in modo più che errato, non in termini di peso, ma in centrimetri! (A questo punto mi sento di spezzare una lancia in favore di questa disciplina molto sottovalutata! Chiunque mi vedeva, mi faceva i complimenti!). Poi, una mia amica è diventata distributrice herbalife ed ho cominciato ad usare i suoi prodotti. Ora... già so che qui si eleverà un polverone micidiale! E so anche che non saranno di certo le mie parole a farvi cambiare idea! Ad ogni modo ritengo che l'unica pecca di questo brand sia nella modalità di vendita. Purtroppo non tutti sono coscienziosi e la maggior parte delle persone pensa solo ai guadagni facili. Però ciò non va bene se si tratta della salute delle persone (per me non è accettabile nemmeno quando si tratta di vendere una crema idratante, ma lì si potrebbe chiudere un occhio!). La mia amica ha avuto una pazienza infinita, ha saputo crearmi un piano alimentare senza prendere una pasticca (mi sembrava di prendere medicine e ne avevo già prese troppe!) e non mi ha mai venduto un prodotto che non mi servisse. Ho continuato a perdere peso (effettivo) così. Fino a quando è successo il cosiddetto patatraaaaaaaac! Problemi di salute, misti a forti cambiamenti d'umore (per non dire altro!), minacce varie, abbandoni inspiegabili...Personaggi vari ed eventuali che mi obbligano a smettere e Tac! Riprendo tutto il peso perso, e non solo! Era uno sconforto essere perennemente a dieta, fare la mia amata aquagym per 45 minuti al giorno sei volte a settimana ed ingrassare!
Supero il mio periodo e, in preda allo sconforto, allontano tutti e mi rifugio nel mondo Herbalife. Riperdo perso finalmente! Attualmente seguo un piano alimentare ideato da me e svariati personaggi che mi girano intorno, non utilizzo prodotti di alcun genere (se non un Multicentrum donna al dì!) ma vi assicuro che il periodo Herbalife mi è servito molto. Grazie alla famosa amica sono riuscita a sapere di più su cosa e come mangiare, sul come cucinare gli ingredienti onde evitare di perderne i valori nutrizionali, su quante fibre, proteine, carboidrati ecc. ecc. devo assumere ogni giorno! Se non ne assumo più è semplicemente perché mi sono trasformata in una sorta di guerriera, mi piacciono le sfide e non mi va di rifugiarmi in un frullato per cena! Ma è anche vero che attualmente studio e il lavoro me lo gestisco benissimo da casa, qualora non avessi più questa possibilità non avrei problemi a rituffarmi nel mondo Herbalife, perché io mi ci sono trovata benissimo e non ho avuto controindicazioni... poi ognuno pensi quel che vuole! Attualmente sono riuscita a perdere i miei dieci chili seguendo un piano alimentare di 1200 calorie scarse e tanta ma taaaaaaanta attività fisica.
Mi sveglio ogni mattina, domenica compresa, alle 5:30 (diciamo che la sveglia suona alle 5:30, ma io dormo un po' in più), studio, aiuto nelle faccende domestiche, lavoricchio, preparo ogni mio singolo pasto personalmente ed ho anche il tempo di andare in palestra!In più, da grandissima pignora che ero, adesso ho abolito quasi del tutto le scale mobili, utilizzo la macchina solo quando necessario e vi dirò! Se devo fare solo una fermata o due di metropolitana, preferisco andare a piedi!
 Sono una matta? No! Sono semplicemente una che ha imparato a volersi bene. Ed anche se io potrei sembrarvi esagerata, vi dovete ficcare in testa che più o meno è questo lo stile di vita che dovete avere...
La determinazione e la conoscenza di voi stesse devono diventare parte di voi! E dovete premunirvi di avere un posticino dove trovare la determinazione quando tutto vi sembrerà inutile o quando arriveranno le prime delusioni (perché, credetemi, arriveranno!). Su questo mi permetto di darvi un piccolo consiglio... Col permesso di Veronica Tudor (vi consiglio di cliccare sul nome e di visitare la sua pagina Facebook) vi lascio il link del suo gruppo di Fitness al femminile. E' un gruppo Facebook di sole donne che vogliono migliorare il proprio aspetto tramite attività fisica e alimentazione sana ed è pieno zeppo di ricette e consigli, oltre che di storie di ragazze che ci sono riuscite o di altre che, come me, ci stanno riuscendo. Insomma! Se vi manca la determinazione, basta fare un giretto lì e ve ne arriva a bizzeffe! In più, Veronica pubblica sulla sua pagina e sul suo blog, tantissimi workout da poter realizzare addirittura in casa, senza nemmeno un attrezzo, magari utilizzando (pensate un po'!) delle bottiglie d'acqua! E' lei la vera guerriera pioniere di noi tutte... Con lei ed i suoi preziosi consigli, davvero (come dice spesso lei!) non hai più scuse!

Se sono riuscita a cambiare io, davvero... puoi riuscirci anche tu!
Scusatemi per lo sprolocquio... Era un post che nemmeno volevo scrivere e poi mi sono fatta prendere dall'entusiasmo... Che dite? Vi ho convinto almeno un pochino? Su! Tentare (seriamente, però!) non nuoce...

Ci vediamo al prossimo post, con il prossimo consiglio?
Nel frattempo, se vi interessa sapere di più sulle mie giornate... Basta seguirmi sui vari social cliccandone sui banner qui sotto!

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

mercoledì 14 settembre 2016

Le ali del bruco

Buon Mercoledì a tutti!
Oggi la signorina Lifen ritorna a parlarvi di un libro, precisamente de
Le ali del bruco di Antonio Cucciniello

 photo image1_zpsnk672cmq.jpg

“Le ali del bruco” è un romanzo nel quale si racconta la triste storia di un uomo che ha perso il lavoro e non ne accetta le conseguenze, fino all’incontro con un barbone ricco di esperienze di vita vissuta, che lo sottrae allo stato di sofferente incertezza e di solitudine.

Dietro questo libro c'è una storia un pochino particolare. Personalmente ritengo che questo libro abbia voluto trovarmi a tutti costi. Fui contattata dall'autore su Facebook perché si teneva una presentazione alla palestra che frequento. Inizialmente ho creduto che avesse sbagliato, poi dando un'occhiata al suo profilo notai che si trattava del libro che avrebbero presentato alla Oliwell. Fui presa un po' da sconforto, come faceva lui a sapere che io frequentavo proprio quella palestra? (Sono paranoica su questa cosa, lo so! Ma permettetemelo dopo due casi di "stalking" facebookkiano). Poi, superato il momento, chiesi spiegazioni, pubblicai l'evento sulla mia pagina Facebook ed aspettai il Mercoledì in questione. Aaaaaaadesso! Posso svelare l'arcano! Tonta e timida come sono mica avevo capito che lui vendesse i libri durante quella presentazione? In più, manco sapevo cosa dirgli! "Ciao! Sono Luisa di Lifen"? E così sicuramente feci un po' la figura dell'arrogante scappando al mio corso di aquagym! Successivamente poi ho scoperto questa cosa ed ho subito rimediato al primo ordine su Amazon...

Ed ho fatto B E N I S S I M O !!!!!
Come già ho detto a lui, sarà pure che mi ha beccata in un periodo un po' particolare (non starò qui ad annoiarmi ulteriormente!) ma ho trovato il suo un libro bellissimo, ben scritto (in maniera semplice come piace a me!) ma pieno zeppo di insegnamenti e di speranze... Ho letto il libro in mezza mattinata in piscina ed ho tenuto il fiato sospeso fino all'ultimo! E non vi nascondo che alla fine avevo gli occhi lucidi... 
Davvero, non ho parole! Sono una amante dei libri, ma una cosa del genere non mi era mai capitata! 
Ritengo che questo libro sia adatto a tutti coloro che, come me, vivono un momento particolare, infatti... Ci ho scritto una bella dedica su e quel libro lì è finito dritto dritto nelle mani di una persona speciale per me... insomma! Grazie Tony! Davvero!
Spero con tutto il cuore che questo sia solo l'inizio! Per scrivere un libro così devi essere dotato di una sensibilità straordinaria ed hai anche la capacità di trasferirla a noi lettori! 
E poi, da un'aspirante ingegnere come me, posso mai non amare un libro che ha unito la matematica al destino della propria vita? Niente... spero sia riuscita a trasmettervi il mio entusiasmo!

Vi consiglio di acquistare immediatamente questo libro!
Sono rimasta molto vaga sulla trama appositamente, non voglio rovinarvi la sorpresa! :D


Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sul banner qui sotto...

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi

martedì 13 settembre 2016

Copertina Beige

Buon Martedì a tutti!
Oggi voglio mostrarvi una delle ultime commissioni, una copertina per un bambino nato da poco realizzata ad uncinetto ed abbellita con della simpatica stoffa a pois!

 photo image13_zpsnrfiqmny.jpg

 photo image12_zpso4lzjiy1.jpg

 photo image11_zps2a7lmko3.jpg

 photo image10_zpswe3rrpmg.jpg

Che dite? Vi piace?
Vi ricordo che potete seguire Lifen anche sui vari social semplicemente cliccando sui banner qui sotto!

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg
“Seguimi“Seguimi
“Seguimi