lunedì 18 giugno 2018

Portachiavi "Energy"

"Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati a fare, e poi mettetevi a farlo appassionatamente. Siate comunque sempre il meglio di qualsiasi cosa siate"
Martin Luther King

Buongiorno e buon Lunedì a tutti! 
Oggi voglio mostrarvi una delle ultime commissioni che ho ricevuto...
Si tratta di un piccolo pensierino che hanno ricevuto gli allievi di una scuola di danza come regalo di fine anno accademico (subito dopo il loro saggio conclusivo) e premio per il lavoro fatto in questo anno.

Si tratta di semplicissimi portachiavi realizzati ad uncinetto, raffiguranti:

 un tutù per le allieve di danza classica

 photo IMG_9161_zpsoja3fmls.jpg
 photo IMG_9160_zpsllfgjfn3.jpg
 photo IMG_9159_zps4nwuhxll.jpg

un body per le allieve di danza acrobatica

 photo IMG_9167_zpspswiynyq.jpg
 photo IMG_9168_zpstjvodo2e.jpg
 photo IMG_9169_zpsrg35ncpr.jpg

un quadrifoglio per i maschietti (simbolo anche della scuola)

 photo IMG_9166_zpsmfrlpzua.jpg

Ed eccoli qui nel loro insieme!

 photo IMG_9170_zpsefllz9pw.jpg
 photo IMG_9158_zps40t81e0t.jpg
 photo IMG_9157_zpshufibt0v.jpg
 photo IMG_9156_zpsq6jrqph5.jpg

Che dite? Vi piacciono? Fatemi sapere nei commenti!

PS ancora grazie a Energy Health & Fitness per la fiducia!

PPS i body sono stati completamente ideati da me, vi lascio il tutorial!



 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg

giovedì 7 giugno 2018

Ristorante "O' Tianello" CASERTA

LA MIA OPINIONE SUL RISTORANTE "O' TIANELLO"

Buongiorno a tutti!
Oggi Lifen vuole proporvi una gita fuori porta... Ad essere precisi una gita a Caserta, in centro o magari alla famosissima Reggia.
Ma è inutile girarci intorno... Ad una certa ora, comincia a farsi sentire un languorino... o no?
E allora che fai? 
Una cosuccia non vai a mangiartela?
Ed è qui che interviene Lifen!
Voglio proporvi un bel localino in cui, a mio avviso, è obbligatorio farci una capatina almeno una volta!

Sto parlando del Ristorante "O' Tianello", sito a Caserta, precisamente in Via Giuseppe Verdi, 86.

Il locale è piccolo, ma davvero ben fatto; sicuramente semplice ma al contempo di vero gusto. 
Il personale è davvero accogliente e molto (ma molto davvero) paziente.
Sia perché il locale è piccolo, sia perché è molto frequentato, vi consiglio di prenotare onde evitare di restare a bocca asciutta.

Ma veniamo al dunque...
Come è la cucina di questo ristorante?
Anzitutto...
Aspettatevi un menù non molto fornito, ma non lasciatevi impressionare da quanto scritto e lasciatevi guidare sia dall'istinto che dalle spiegazioni del personale.
Senza girarci troppo intorno, qui potrete mangiare della ottima carne di bufalo, cucinata davvero nel migliore dei modi che io abbia mai assaggiato.




 photo IMG_4556_zpsc9dixaiq.jpg photo IMG_4555_zpsbc0cp1po.jpg
 photo IMG_4557_zpsu1vevyq3.jpg

Le tre pietanze in foto sono tutte a base di carne di  bufalo e sono tutte le pietanze presenti in una specie di menù fisso che ci veniva proposto.
Il prezzo sicuramente non è concorrenziale se vogliamo limitarci al solo fatto che si trattasse di un menù fisso appunto, ma credetemi, che la bontà delle materie prime e la delicatezza e la cura con cui queste vengono cucinate, meritano tutto quel prezzo un pò più elevato rispetto ad altri ristoranti.

Il carpaccio era di una bontà unica, il ragù era realmente cotto per ore ed ore (come la tradizione napoletana comanda!) e la carne degli involtini era morbidissima e delicatissima.
E le porzioni poi... decisamente abbondantissime!

Insomma... io prima d'ora non avevo mai mangiato carne di bufalo, quindi un confronto vero e proprio non posso farlo... Però posso dirvi che questo è uno dei pochissimi ristoranti in cui abbia mangiato di gusto e in cui sicuramente ci ritornerei.

Che vi pare?

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg

lunedì 4 giugno 2018

Polpette segale e spinaci

Per quanto ormai possa essere palese che gli spinaci siano stati più che sopravvalutati riguardo il loro apporto di ferro, essi restano comunque una delle migliori fonti di vitamina A.
Sono alimenti poco calorici, la cui energia viene principalmente fornita da carboidrati e proteine. 
Hanno un elevato contenuto di fibre mentre il colesterolo è totalmente assente.
Infine, la quantità delle restanti vitamine e dei sali minerali è realmente elevata.

Quindi non è difficile comprendere che, tranne in caso di controindicazioni, gli spinaci sono un elemento essenziale all'interno di una sala alimentazione.

Ed è per questo che voglio proporvi un ottimo metodo per far mangiare spinaci a chi (come me, mea culpa!) proprio non vanno giù.
Ad essere sincera, vi avevo già proposto tempo fa questa ricetta, ma nel tempo l'ho perfezionata e quindi ho deciso di riproporvela!

Parlo delle

Polpette di spinaci

 photo IMG_9444_zps24esug64.jpg

In esse, gli spinaci vengono frullati e camuffati nella carne macinata e, credetemi, che così mescolati assumono un sapore che dire ottimo è dire poco.
Quindi questa è davvero una ottima idea per far mangiare la verdura anche ai bambini!

 photo IMG_9443_zps0w9n99rz.jpg

INGREDIENTI (per 1 persona)
150 grammi di carne di scottona magra
150 grammi di spinaci (precedentemente lessati e frullati)
70 grammi di pane di segale
un pizzico di sale rosa

PROCEDIMENTO


VALORI NUTRIZIONALI
370 kcal
26 grammi carboidrati (di cui 2 di zuccheri)
9 grammi grassi
41 grammi proteine 

Che dite?
Vi piacciono?
Fatemi sapere nei commenti!


 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg

giovedì 31 maggio 2018

...ci ho dato un taglio!

"Venticinque centimetri di capelli a ma non costano nulla, per qualcuna però... sono vita!"
(Lifen)

Buongiorno a tutti e bentornati su Lifen!
Oggi approfitto del mio "cambio look" per parlarvi di una associazione che mi ha colpita tantissimo... al punto tale da decidere di partecipare immediatamente alla loro iniziativa.

 photo IMG_9258_zpsqhnqnfos.jpg

L'associazione in questione si chiama "Un angelo per capello", ha sede a Santeramo (BA) e si occupa di aiutare i pazienti oncologici nel lungo percorso di guarigione dalla malattia.

Tutti noi possiamo sostenere il loro progetto destinandogli il nostro 5x1000, acquistando presso la loro associazione delle bellissime bomboniere solidali e... donando i nostri capelli!

Come fare? 
E' molto semplice!

Prima del taglio è necessario lavare accuratamente i capelli (che possono essere trattati ma devono NECESSARIAMENTE avere un colore uniforme!). 
I capelli devono essere asciutti al momento del taglio. 
I capelli devono essere raccolti in una cioccia o in una traccia e devono essere legati ben stretti.
E' necessario che la lunghezza dei capelli non sia inferiore a 25 cm.

 photo IMG_9255_zpsloxcp7rj.jpg photo IMG_9254_zpsr9c6epxn.jpg

Dopodiché vi basterà spedire (nel modo che vi è più comodo) i capelli a:

Associazione "Un angelo per capello"
C. da Montefreddo, 2
70029 Santeramo in Colle (BA)

 photo IMG_9260_zpsj351o11h.jpg

Sul loro sito, poi, potete inviare le foto del "prima" e "dopo" se volete lasciare sulla loro pagina Facebook la vostra testimonianza; in caso contrario, la donazione verrà accettata anche se fatta in anonimato.

I capelli verranno poi utilizzati per creare delle parrucche da destinare alle donne che combattono contro questa malattia...

Che dite?
Non vi sembra una più che valida iniziativa?
Che ne dite di promuovere un (bel) pò questa cosa?
Io il mio l'ho fatto!
E voi?


 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg

lunedì 28 maggio 2018

Bracciali rigidi di riciclo

"La creatività è contagiosa. Trasmettila."
(Albert Einstein)

Buongiorno e buon Lunedì a tutti!
Oggi voglio proporvi alcune delle mie ultime creazioni, di cui ho realizzato anche un piccolo tutorial, non tanto perché ci sia un livello di difficoltà alto (anzi!) ma semplicemente perché questo è un chiarissimo esempio di riciclo creativo e mi piace l'idea di promuovere questa pratica del ridare vita a degli oggetti inutili e destinati ad essere gettati.
Si tratta di un tris di bracciali in stile rigido creati a partire da alcuni scarti di lana e i cartoncini avanzati da dei gomitoli di cotone.

 photo IMG_9310_zpslf1wpjgj.jpg

 photo IMG_9309_zpspcc4lsqz.jpg

 photo IMG_9308_zpscdtcg0ri.jpg

 photo IMG_9315_zpspbjnfegt.jpg

 photo IMG_9316_zpsnwmc0cy9.jpg

Ed eccovi il tutorial!


Che ve ne pare?
Fatemi sapere nei commenti!

PS i bracciali saranno disponibili a brevissimo sul mio shop

 photo Firma post ed email_zpsus3typk2.jpg